senza tetto né legge

Rodeo 4

renault rodéo 4
1970
scroll

ECCO CHE

SI SCOPRE

Nel 1970, Renault Rodéo fa il suo ingresso nella gamma del costruttore. Si tratta di uno dei primi modelli decappottabili del brand, che all’epoca proponeva solo Renault 4 Plein Air e Renault Torpédo Sinpar in versioni di questo tipo. Renault Rodéo si basa su una piattaforma di Renault 4 furgoncino e si rivolge a tutti gli utenti che desiderano unire l’utile al dilettevole: amanti delle passeggiate, cacciatori, artigiani, imprenditori, ecc.

1970
Twinner_Rodéo4_001
Twinner_Rodéo4_002
Twinner_Rodéo4_003

spirito

VERSIONI ORIGINALI

Dal suo lancio, Renault Rodéo è proposta nelle versioni Évasion, Chantier, Artisanale, Coursière e Quatre Saisons. Nel 1973, viene lanciata una nuova versione: Renault Rodéo 6, che si distingue dall’originale (Rodéo 4) grazie a un nuovo look, ma anche dalla motorizzazione superiore associata a un nuovo cambio. Nel 1981, avviene il lancio di Renault Rodéo 5, stavolta rigorosamente in versione 2 posti.

Twinner_Rodéo4_004
Toccare la vettura per iniziare a esplorarla
360°

striscia originale

ASCOLTA

QUESTO

FLOW

Immagina il rumore del vento tra i capelli, mentre ascolti i suoni di Renault Rodéo.

caratteristiche tecniche

670 KG

  • produzione

    Circa 60.000 di esemplari

  • performance e motorizzazione

    - velocità max 110 km/h circa

    - 4 cilindri

    - da 845 cm3 a 1.289 cm3

  • dimensioni
    lunghezza 3,73 m
    larghezza 1,54 m
    altezza 1,59 m
  • architettura

    - carrozzeria in poliestere stratificato, declinata per i Rodéo 4 e 6 nelle versioni

    Évasion (interamente decappottabile),

    Chantier (posto di guida solo ricoperto da una capote),

    Coursière (tetto totalmente con capote),

    Artisanale (interamente chiusa con vetri laterali e due porte) e

    Quatre Saisons (4 posti, interamente chiusi con vetri laterali e due porte).

The Originals Store

AL GALOPPO!

Getta il tuo lazo (e lo sguardo) su prodotti ispirati a Renault Rodéo.

eredità

SPAZIO ALLE

CABRIOLET

A eccezione della breve durata di Jeep Renegade basata sulla CJ7 di origine AMC e motorizzata da Renault (il brand distribuiva d’altronde questa Jeep CJ7 in Europa tra il 1983 e il 1986), il concept del veicolo per tutte le strade con capelli al vento terminerà contemporaneamente agli anni ‘80. Terminate le auto per tutte le strade, Renault si concentra sulla produzione di vere e proprie cabriolet 4 posti derivate da berline: il brand innova e propone Renault 19 cabriolet a partire dal 1991. Sarà un successo, secondo il quale si chiude una capote e si apre una finestra sul futuro.

Heritage_Rodeo4_001
Heritage_Rodeo4_002
esplora
The Originals