traversata eccezionale

Type MH

Type MH
1924
scroll

RACCOGLIERE

LA SFIDA

Negli anni ‘20, la traversata dell’Africa – e di conseguenza del Sahara – è ancora una vera sfida tecnica. Mentre Citroën sceglie automobili cingolate per realizzare tale impresa, Renault decide de parte sua di utilizzare un veicolo a 3 assi con ruote a pneumatici a bassa pressione. Sarà la Renault Tipo MH, derivata dal modello di serie della Renault Tipo KZ.

1924

spirito

DUELLO

AL SOLE

Il 15 novembre 1924, Renault inizia la sua traversata dell’Africa partendo da Colomb-Béchar (Algeria), con l’obiettivo di raggiungere Città del Capo (Sudafrica). Citroën era partita il giorno prima per compiere lo stesso tragitto. I due costruttori gareggeranno su questo percorso di 23.000 km.

interni

ANDARE AL

MASSIMO

Scegliendo le ruote con pneumatici “classiche” invece dei cingoli, Renault gode di un netto vantaggio sui concorrenti. In effetti, l’affidabilità, la velocità e i consumi sono migliori. In termini di motorizzazione, la Renault Tipo MH è dotata di un motore a 4 cilindri di 2.120 cm3 erogante 10 CV. Questo motore, insieme alle ruote con pneumatici, consente di raggiungere una velocità massima di circa 50 km/h.

Toccare la vettura per iniziare a esplorarla
360°

striscia originale

ASCOLTA

QUESTO FLOW

Sonorità africane e rigore del deserto possono fare da eco ai suoni della Renault Tipo MH e del suo motore De Dion-Bouton.

archivi

FOTO

COMPROMETTENTE

La storia vuole che le due spedizioni Renault e Citroën, direttamente concorrenti, si siano incontrate in pieno deserto, ma sembrava che non ci fosse alcuna fotografia a documentare quell’evento... fino alla scoperta, alcuni anni fa, di un album di foto posto in vendita allo stand di un salone francese di veicoli da collezione: sfogliando distrattamente quell’album, il team Renault Classic ebbe l’immensa sorpresa di scoprire le immagini “proibite” di quello storico incontro!

stile

DA SEI A

DODICI

Piccolo aneddoto per brillare in società: Con i suoi 3 assi, la Renault Tipo MH era soprannominata la “6 ruote”. In realtà, la Tipo MH non disponeva di 6, ma di ben 12 ruote! Infatti ciascuno dei 3 assi comprendeva 2 ruote gemellate per lato.

caratteristiche tecniche

MONOCILINDRICO

DE DION-BOUTON

  • performance e motorizzazione

    monocilindrico de Dion-Bouton

    4 cilindri in linea

    2.120 cm3 10 CV

    cambio a 3 marce con riduttore a 2 posizioni + retromarcia

    circa 50 km/h

  • dimensioni
    lunghezza 4,28 m
    larghezza 1,92 m
    altezza 2,35 m
  • architettura

    motore anteriore con trazione posteriore. trazione sui 2 assi posteriori

    carrozzeria torpedo posta su telaio separato, dotato di 3 assi

The Originals Store

VOGLIA D’AVVENTURA?

Fan della Renault o semplice appassionato dei veicoli classici: ciascuno vi vedrà soddisfatta la sua passione.

esplora
The Originals