forza bruta

40 CV dei record

40CV
1926
scroll

I RECORD FANNO

TENDENZA

Negli anni ‘20, tutti i costruttori che si rispettano devono lanciarsi nella corsa ai record. La velocità è talmente di moda, all’epoca, che un po’ ovunque nel mondo si costruiscono piste di velocità ad anello. Quella di Montlhéry, realizzata nel 1924, diventa teatro di sfide con grande ricorso al cronometro. Renault partecipa ovviamente a questa corsa alla velocità e vi impegna il gioiello della sua gamma, la Renault 40 CV, che si distinguerà per il suo enorme motore di oltre 9 000 cm3!

1926
40cv_01
40cv_02
40cv_03

spirito

IL SUO

PROFILO

MIGLIORE

Renault affida a Plessier e Garfield, due ingegneri automobilistici, l’incarico di sviluppare una Renault 40 CV molto profilata, con telaio di larghezza ridotta, motore a scappamento libero, radiatore dietro il motore (e non più sui lati, per aumentare la finezza della carrozzeria) e dotata di una carrozzeria monoposto morbida (sempre per una maggiore leggerezza) priva dei parafanghi di copertura delle ruote (per migliorare l’aerodinamica).

40cv_04

striscia originale

ASCOLTA QUESTO FLOW

L’audio dei record della Renault 40 CV è qui. Motore, azione!

caratteristiche tecniche

CIRCA

200 KM/H

  • produzione

    modello unico

  • performance e motorizzazione

    6 cilindri in linea di 9 121 cm3 - 140 hp

    cambio a 4 marce + retromarcia

    circa 200 km/h

  • dimensioni
    lunghezza 5,40 m
    larghezza 1,45 m
    altezza 1,70 m
  • architettura

    monoposto con carrozzeria profilata su telaio di larghezza ridotta

    motore anteriore con trazione posteriore.

The Originals Store

ALLA RICERCA

DI RECORD?

Per battere i record con l’immaginazione o sul tavolo del salotto, un modellino della Renault 40 CV è il dono ideale per far nascere vocazioni da pilota automobilistico.

esplora
The Originals